Emergenza Sanitaria

Emergenza coronavirus

Albo Pretorio on line

 Albo Pretorio on line

OSL

Organo Straordinario di Liquidazione

AUTOCERTIFICAZIONE ONLINE

Autocertificazione Online

D.Lgs. n.33 del 14/03/2013

Amministrazione Trasparente

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Web Gis

 

Web Gis

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Area Riservata

Accesso Posta Istituzionale

Accesso Posta Certificata

Accesso alla Firma Digitale

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Albo Giudici Popolari

Albo Giudici Popolari

Autolettura dell'acqua

Autolettura dell'acqua

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

Cambio di Residenza

Cambio di Residenza

Calcolo IMU

Calcolo IMU

Calcolo TASI

Calcolo TASI

IMU Terreni Agricoli

Bussola della Trasparenza

 

BENVENUTO NEL  SITO                                                       DEL COMUNE DI BELCASTRO 


Panorama di Belcastro


L’imponenza dei ruderi del Castello dei Conti d’Aquino domina l’intero paesaggio sottostante, il cui centro  abitato più antico, seguendo l’andamento della montagna, si adagia e si snoda per le sue  pendici declivi, quasi nascondendosi nella vallata che lo separa a settentrione da un’altra roccaforte più vecchia ed antica, mentre a mezzogiorno l'edilizia più recente sembra fare timido capolino in un mare di ulivi.  Dall’alto, tra le austere rovine della fortezza, la statua di San Tommaso, eretta nei primi anni settanta, sembra vegliare su Belcastro e i suoi abitanti.  Dai contrafforti abitati si distende, attraversando il fiume Nàsari, un’interminabile serie di colline argillose, che come onde si rincorrono l’una dietro l’altra conferendo movimento al panorama.  A tale quadretto collinare si aggiunge, al pari fascinoso, quello della Marina, che va a  perdersi incontaminata nel mare Jonio, lasciandosi dietro un’ampia spiaggia dalla sabbia chiara e sottilissima.
(Da Enciclopedia dei Comuni della Calabria. Belcastro  a cura di D. Guido - Aut. Ivan Ciacci – Ed. "Il Quotidiano della Calabria", CS 2007)

Notiziario

Aliquote IMU 2013

ALIQUOTE IMU 2013

 

  • ALIQUOTA DI BASE di cui all’art. 13, comma 6 del D.L 201/2011: 1.06 %.
     
  • Abitazione principale dei soggetti residenti e relative pertinenze come definite dall’art. 13 comma 7 del D.L. 201/2011 (ALIQUOTA 0,6 %); si applica anche a :
    - unità immobiliari possedute a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili, che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari, a seguito di ricovero permanente, a condizione che le stesse non risultino locate, intendendo come tali quelle non fatte oggetto di contratto di locazione, unitamente alle pertinenze come sopra definite; (ALIQUOTA 0,6%)
    - unità immobiliare possedute dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata e siano regolarmente iscritti all’AIRE di questo Comune; (ALIQUOTA 0,6 %)
  • Fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all’art. 13, comma 8, del D.L 201/2011 ; (ALIQUOTA 0,2 % se assoggettabili ad imposta ai sensi di legge.)
     
  • Immobili non produttivi di reddito fondiario ai sensi dell’art. 43 del Testo Unico di cui al D.P.R. n. 917 del 1986 (0,10 %)

- Di approvare le seguenti detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria anno 2013:
a) per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica;
b) la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400, da intendersi pertanto in aggiunta alla detrazione di base pari ad € 200;

indietro

Comune di Belcastro

Piazza S.Tommaso d’Aquino - CAP 88050

Tel.0961/932090 - Fax 0961/932189

P. IVA 00297890790

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.232 secondi
Powered by Asmenet Calabria