Albo Pretorio on line

 Albo Pretorio on line

AUTOCERTIFICAZIONE ONLINE

Autocertificazione Online

D.Lgs. n.33 del 14/03/2013

Amministrazione Trasparente

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Web Gis

 

Web Gis

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Albo Giudici Popolari

Albo Giudici Popolari

Autolettura dell'acqua

Autolettura dell'acqua

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

Cambio di Residenza

Cambio di Residenza

Calcolo IMU

Calcolo IMU

Calcolo TASI

Calcolo TASI

IMU Terreni Agricoli

Cappella di San Rocco (XVII sec.)

La cappella o chiesetta di San Rocco

La chiesetta di San Rocco è sita nella centralissima e principale piazza di Belcastro (Piazza Giuseppe Poerio), cioè nel cuore del paese. Fu eretta sulla metà del XVII sec. dai feudatari del luogo (Duca Francesco Sersale), di fianco al loro palazzo, come cappella di famiglia.

È stata oggetto nel tempo di molti ritocchi, non sempre corretti, ma mantenendo sempre l'impianto originario, cioè una struttura semplice in miniatura.

La chiesetta si presenta con una facciata molto scarna, dove si apre il portale, mirabile opera di scalpellini locali del XVII secolo, di scuola roglianese. Questo è a tutto sesto, incorniciato da colonne ed architrave: le basi delle colonne sono decorate con motivi floreali; idem per i capitelli di stile corinzio ed interessanti i bassorilievi dell'architrave.

Al di sopra di predetto portale vi è una piccola finestra e, più in alto a sinistra, l'orologio e un piccolo campanile a vela che accoglie due campane.

Tra i cambiamenti subìti, appropriato ed intonato alla facciata appare l'ultimo (2004) con il rifacimento della porta d'ingresso, omaggio devoto ed appassionato di artigiani belcastresi (Franco Stanizzi), migrati ed operanti sin dalla metà dello scorso secolo in Genova.

Sul frontale della cappella, infine, spicca la lapide ai Caduti della Grande Guerra, apposta nel 1927 da maestranze locali (A. Brescia) per volontà del medico Antonio Ciacci, podestà della cittadina.

Comune di Belcastro

Piazza S.Tommaso d’Aquino - CAP 88050

Tel.0961/932090 - Fax 0961/932189

P. IVA 00297890790

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.198 secondi
Powered by Asmenet Calabria